SPUNTI & CURIOSITA’

Il prater: divertimento ed adrenalina 

Il Prater di Vienna è un parco divertimenti moderno che ospita più di 250 attrazioni, le più conosciute sono la Ruota Panoramica, una Giostra alta 117 metri e l’Ottovolante al coperto. La stagione del Prater va da marzo ad ottobre, ma la ruota panoramica e qualche altra attrazione restano aperti tutto l’anno. Di sicuro qui è impossibile annoiarsi: pista da autodromo, tiro a segno, montagne russe, trenini dell’orrore, simulatori di volo, ce n’è per tutti i gusti! Per i più piccoli ci sono le giostre, le marionette, il trenino e le sorprese non finiscono qui. Questo luogo può regalare stimoli e divertimento ma anche tanta calma e relax, il parco è infatti dispone anche di un’oasi verde dove si alternano prati ombreggiati da alberi, boschi e sentieri tranquilli. Quest’area è particolarmente apprezzata da coloro che amano gli sport all’aria aperta ed il modo più rilassante per visitarla è fare un bel giro con il trenino panoramico chiamato Liliputbahn. Ad integrare la moltitudine di divertimenti e svaghi proposti ci sono caffè e ristoranti, chioschi gastronomici a disposizione dei visitatori del parco che potranno trascorrere giornate indimenticabili.

Mozartkugeln:
Le Palle di Mozart (originale in tedesco Mozartkugeln), in origine chiamate Mozart-Bonbon, sono state create a Salisburgo nel 1890 dal pasticciere Paul Fürst in onore del compositore Wolfgang Amadeus Mozart, a quasi un secolo dalla sua scomparsa. Si tratta di praline di marzapane al pistacchio ricoperte di crema gianduia, immerse nel cioccolato fondente per copertura. A Salisburgo ci sono tuttora tre pasticcerie che producono le Palle di Mozart in modo artigianale, cioè a mano. C’è innanzitutto la Konditorei Fürst (nella Getreidegasse), quella dell’inventore delle Palle di Mozart, poi la Konditorei Schatz (nel passaggio tra Universitätsplatz e Getreidegasse) e infine la Confiserie Holzermayr (sull’Alter Markt). 

Lo Zoo di Salisburgo:

Il giardino zoologico di Salisburgo si estende su un terreno di 14 ettari ed ospita circa 1200 specie animali, fra le quali leoni, giaguari e orsi. Il punto di forza dello zoo è l’ ambiente in cui le specie animali sono state ospitale, che è molto simile agli spazi vitali naturali degli animali. Un obbiettivo primario degli organizzatori del parco è creare un connubio armonioso tra la bellezza del paesaggio di Hellbrunn e l’habitat degli animali. La visita dello Zoo di Hellbrunn è una meravigliosa esperienza per i visitatori di ogni età, si apprendono informazioni interessanti e nuove sia su specie di animali locali sia della fauna di altri continenti.

 

Offerta Speciale Gruppi Adulti

Vienna

Vienna, l'Impero e la Sacher

4 GIORNI / 3 NOTTI Tour Rif. 21499

1° giorno – Vienna: Il primo giorno del tour è dedicato a una visita guidata a piedi del centro storico della capitale austriaca. L’incontro con la guida è fissato a Schwedenplatz da cui di prosegue verso la Ringstrasse, un viale ottocentesco su cui si affacciano importanti edifici e monumenti che si visiteranno dall’esterno, come l’Opera, i Musei gemelli Kunsthistorischemuesum e Naturhistorischemuseum, il Parlamento, Il Municipio, il Burgtheater, l’Università di Vienna e la Votivkirche. Si procede poi verso l’interno del centro storico raggiungendo la magnifica Piazza Helden con la Biblioteca Nazionale Austriaca, per poi arrivare alla Hofburg, il cuore di Vienna, dove si possono visitare gli appartamenti appartenuti all’imperatore Francesco Giuseppe e all’imperatrice Sissi, la collezione dei tesori imperiali e il Museo di Sissi. Proseguendo lungo il Graben, una delle vie eleganti più celebri del centro, si arriva alla Pestsaule, la colonna votiva fatta erigere dall’imperatore Leopoldo I d’Asburgo come ringraziamento per la sconfitta della grande epidemia di peste del 1679. La visita termina davanti all’imponente Duomo di Santo Stefano. In serata si rientra in hotel per la cena e il pernottamento. 
2° giorno – Vienna: L’intera mattinata è dedicata alla visita guidata di Schoenburnn, la famosa reggia di Vienna che è stata residenza estiva degli Asburgo. All’interno si visitano i sontuosi appartamenti privati della famiglia reale e stanze celebri come la Sala degli Specchi. All’esterno si può passeggiare attraverso il grande parco in stile barocco-francese che contiene un giardino zoologico. Per il pranzo si consiglia di raggiungere il Naschmarkt, variopinto mercato all’aperto. Il pomeriggio è libero. Dopo una passeggiata rilassante attraverso lo Standtpark, il parco viennese più ricco di monumenti, si può raggiungere il celebre Hotel Sacher, dove è stata creata e viene servita la popolare Torta Sacher. La cena è prenotata in hotel.
3° giorno – Vienna: La giornata inizia con la mattinata libera nella quale potrete visitare il Museumquartier, un complesso museale d’arte moderna, oppure il Belvedere, il bellissimo palazzo con il grande parco panoramico dove si trova la più grande collezione dei quadri di Gustav Klimt. Nel pomeriggio si incontrerà la guida per scoprire la parte più moderna di Vienna. Si raggiungerà il Palazzo della Secessione, spazio esposito pensato per gli artisti che volevalo prendere le distanze dall’arte accademica. Si prosegue poi verso il quartiere di Landstrasse, dove l’architetto Hudertwasser ha realizzato i famosi appartamenti caratterizzati da colori sgargianti, linee morbide e ceramiche decorate. Infine si potrà dare uno sguardo alla Kunsthaus Wien, mostra permanente delle opere di Hundertwasser ed all’inceneritore di Spittelau, ridisegnato e decorato esternamente dallo stesso architetto. In serata la cena sarà prenotata presso un ristorante tipico nel quartiere di Grinzing, sulle prime colline dei boschi viennesi. 
4° giorno – Vienna: Prima colazione in hotel e partenza.

LA QUOTA COMPRENDE:

Schema tecnico riassuntivo dei servizi: 

  • 2 Hb in hotel+ 1 BB in hotel + 1 cena tipica in ristorante a Grinzing incluso 1/4 di vino + 3 guide HD Vienna
  • – Gratuità 1/20 paganti; la prima in singola

LA QUOTA NON COMPRENDE:

 – Ingressi, transfer e trasporti locali, mance ed extra in genere e comunque tutto quanto non compreso alla voce “la quota comprende”

 

Supplementi – Extra:

  • Suppl. bevande: 1 soft drink oppure 1 birra piccola
    Ingressi:
  • – Castello di Schoenbrunn (22 stanze)
  • – Hofburg e alla Kunsthaus Wien disponibile su richiesta