Vertine: il “Borgo murato” 

Preparatevi a gustarvi un paesaggio stupefacente, quello nascosto tra le verdeggianti montagne del chianti. Una piccola perla medievale, un borgo antico, dove il tempo si è fermato grazie ad un’accurata opera di protezione e conservazione da parte delle istituzioni locali e di amore per la propria tradizione dei suoi abitanti, ormai in via d’estinzione. Questo “borgo murato”, con il suo castello, possiede una caratteristica che lo rende unico: durante tutto il millennio della sua esistenza non ha subito distruzioni, né profonde trasformazioni. Il viaggiatore si ritroverà immerso in una realtà medievale completamente intonsa.

Volterra e l’alabastro:

Sono trascorsi più di due millenni da quando gli Etruschi ne iniziarono la lavorazione, ma l’alabastro, pur tra numerose difficoltà, si lavora ancora in Volterra. Oggi poche sono le botteghe artigiane rimaste nel centro storico, ma ad esse e a quei pochi veri artigiani che in esse lavorano è affidata la conservazione e la dimostrazione attraverso dei laboratori didattici. Recentemente Volterra è divenuta ancor più conosciuta in tutto il mondo grazie alla saga di Twilight. New Moon, secondo romanzo della saga, è stato infatti in parte ambientato nella città toscana.