Sulle tracce di Papa Wojtyla: uno dei personaggi più importanti della storia polacca è proprio Karol Wojtyla, eletto Papa nel 1978, considerato santo già in vita dalla maggior parte dei suoi connazionali. E’ stato un personaggio straordinario, grande poeta, umanista e leader spirituale. Poiché, prima di diventare Papa, è stato nominato Arcivescovo di Cracovia, nella città è possibile trovare tanti luoghi legati alla sua vita: la sua casa durante gli studi, la residenza del vescovo, la residenza con la famosa finestra dalla quale si affacciava ogni volta che tornava in patria, la chiesa di San Stanislao Kostka, la Basilica di San Floriano. Fuori da Cracovia è possibile trovare altri luoghi importanti quali il Santuario di Kalwaria Zebrzydowska ed il Santuario della Divina Misericordia, vicinissimi al cuore di Wojtyla. Un altro luogo di grande importanza nella vita del santo fu la città di Wadowice, dove si trovano la casa natale, la chiesa parrocchiale ed il campo dove giocava spesso a calcio da ragazzino.

Concerti sotto le stelle: a Varsavia è stato inaugurato nel 2010 il Centro scientifico Copernico, all’interno del quale si trova un enorme planetario con schermo sferico. Ogni venerdì è possibile osservare le stelle con accompagnamento di musica classica. Un’esperienza sensoriale unica ed irripetibile! Inoltre è sempre possibile prendere parte agli innumerevoli laboratori tecnici: di chimica, fisica e biologia, sotto la guida di esperti che consentono di stimolare la curiosità e di comprendere al meglio alcuni complessi fenomeni, avvicinandosi così al meraviglioso mondo della scienza.